DORMO ABBASTANZA?

Nessuno di noi oggi dorme quanto e come dovrebbe. Colpa della società moderna? Dei ritmi sempre più stressanti? Forse! Una volta si andava a letto subito dopo il crepuscolo…….una volta. Oggi, al crepuscolo è probabile che siamo ancora rinchiusi in ufficio e a mezzanotte stiamo ancora leggendo le ultime mail. Al mattino non possiamo compensare il fatto di essere andati a letto tardi e quelle ore di sonno perse non le recupereremo più. Risultato UN DISASTRO. 

 

A parte i casi estremi di mancanza di sonno come facciamo a sapere se dormiamo abbastanza? Esempio pratico: dopo esservi svegliati, alzati dal letto e vestiti per uscire, potreste riaddormentarvi? Se la risposta è sì, con tutta probabilità non dormite abbastanza a lungo e/o abbastanza bene. E se quanto appena detto, si ripete tutte le mattine, continuerà a crescere un debito di sonno che sfocerà poi in una permanente sensazione di fatica. Attenzione non parliamo soltanto di fatica fisica, ma anche mentale. Vi capita mai di dover leggere e rileggere svariate volte la stessa frase? Questo, di solito è il risultato di una mente stanca, che non ha riposato abbastanza. 

Un altro esempio pratico per capire se si dorme abbastanza: se non mettete la sveglia riuscite a svegliarvi comunque in orario? Se la risposta è no, è perché avete bisogno di dormire di più. E durante il giorno? Di quanta caffeina avete bisogno per non cadere in “trans”? Cento caffè circa? Scherzi a parte, dormire abbastanza è ormai sempre più difficile, ma non per questo dobbiamo dimenticare quanto sia importante e quanto dormire ogni notte. 

 

Si raccomandano dalle 7 alle 9 ore di sonno lo sapevi? Raccomandazioni non facili da seguire, ma quando vi è possibile fatelo, dormite senza mettere la sveglia, dormite senza sentirvi in colpa per aver rimandato una pallosa riunione, dormite per la vostra salute. 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati