COME DORMI A LETTO DICE TUTTO SULLA TUA PERSONALITÀ…

Che tu ci creda o no il modo in cui preferisci dormire racconta molto su di te e sul tuo modo di essere. Oggi non vogliamo confrontare le posizioni giuste e sbagliate per dormire e non cercheremo di tediarti nel cambiare la tua. Anche perché togliere la posizione di sonno preferita a qualcuno è più difficile che allontanare dal vizio del fumo un fumatore incallito. Vero?

Ognuno di noi ha la sua posizione preferita dicevamo, e ognuno sà perfettamente quale è la sua, perché è proprio la posizione che assume quando è pronto per abbandonarsi a Morfeo…… 

 

DIMMI COME DORMI E TI DIRÒ CHI SEI recita l’articolo di alcune riviste. E infatti è proprio così. 

 

Ma andiamo a scoprire cosa raccontano le diverse posizioni. 

 

POSIZIONE DEL BAMBINO: la posizione del bambino detta anche posizione fetale si assume dormendo di fianco e con le gambe rannicchiate. A quanto pare è una delle posizioni più comuni e una delle più raccomandate dagli esperti, perché in grado di azzerare le interruzioni del sonno. Questa posizione viene assunta da chi è ansioso e trova così un senso di conforto e sicurezza. Sono sì persone ansiose ma spesso molto determinate in tutto ciò che fanno. In pratica quelle persone che al di fuori risultano dure, ma che in realtà nascondono una natura timida e sensibile. 

 

POSIZIONE PRONA: questa posizione detta anche “a caduta libera” è assunta da chi dorme a pancia in giù, con le braccia avvolte nel cuscino. Chi dorme abbracciando il cuscino tende ad aggrapparsi a qualcosa per non cadere. Questa è la posizione di chi all’apparenza sembra uno spirito libero, ma nasconde un generale senso di insicurezza perché teme di non avere la situazione sotto controllo. Tuttavia è una persona estroversa con una spiccata sensibilità. Non è certo la posizione più raccomandata, può comportare problemi respiratori, visto che il peso del corpo si riversa sula pancia e sul costato. 

 

POSIZIONE A STELLA: la posizione a stella rispecchia perfettamente il carattere di chi l’assume. È assunta da chi dorme a pancia in sù con le braccia alzate dietro la testa, come quando si fanno gli addominali. Se ti ritrovi comodo in questa posizione significa che sei una persona dal cuore d’oro, che ama ascoltare ed essere di supporto agli altri. Non è una persona che vuole stare al centro dell’attenzione e fa di tutto per aiutare chi gli sta accanto. È tra tutte, la posizione meno diffusa……sarà forse un caso? 

 

POSIZIONE DEL SOLDATO: detta comunemente posizione supina si assume dormendo con le braccia lungo i fianchi, mentre le gambe restano stese e rigide, proprio come un soldato sull’attenti. Questa particolare posizione è assunta da tutte quelle persone forti, silenziose e concentrate. Si prendono molto sul serio ed hanno un aspettativa molto alta per tutto quello che gli viene posto davanti. Questa posizione è probabilmente la migliore perché consente alla schiena e al collo di ritrovare il loro corretto allineamento. Ma è anche la posizione che più fa russare. Certo, questo forse è un problema maggiore per chi dorme accanto al “soldato”. 

 

E QUANDO SI DORME IN COPPIA? 

Anche la posizione assunta quando si dorme con il proprio partner la dice lunga sul rapporto in questione. Dormire attaccati alla propria anima gemella per tutta la notte può risultare davvero faticoso, visto che probabilmente ognuno avrà il suo “stile” nel dormire. Penserai che nei rapporti più saldi la coppia resti tutta la notte super appiccicata ma in realtà è l’esatto opposto. Una coppia sana, con una fiducia reciproca, si coccola nei momenti giusti, per poi ritirarsi ognuno nel suo angolo di letto quando è ora di dormire. Questo giova sicuramente ad entrambi le parti che non devono sacrificare il loro modo di dormire e possono svegliarsi con il giusto umore, per non aggredire di buon mattino il proprio partner….. Su come dormono le coppie e il loro significato ci torneremo con un altro articolo dedicato, che varrà la pena di leggere……

 

 E tu? Tra le posizioni appena descritte hai trovato la tua? E ti ritrovi nella personalità che le distinguono?

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati