5 CONSIGLI PER RENDERE LA TUA CAMERA DA LETTO PIU RILASSANTE

Premessa importante: la tua camera da letto non è semplicemente il posto in cui vai solo a dormire. Questo è anche il luogo dove scarichi stress e problemi. Quando sei sdraiata nel tuo letto tutto ciò che ti circonda deve quindi aiutarti. Pensa la tua camera da letto un pò come il tuo “santuario”.  E per renderla un posto più rilassante ti basta seguire questi semplici consigli.

1 -LE DISTRAZIONI NON ENTRANO IN CAMERA

Tutto quello che può distrarti negativamente è bene lasciarlo in qualsiasi altra stanza. E non vale solo per lo smartphone; ad esempio molti di noi ormai associano il computer al lavoro vero? Quante volte ti è capitato di averlo lasciato ai piedi del letto? Proprio mentre cerchi di rilassarti lo vedi e guarda caso ti ricordi che non hai mandato quella mail, non hai aggiornato la tua check-list o non hai completato il tuo lavoro. Abbandona anche l’idea di una scrivania da lavoro in camera da letto. P.S. Un buon libro non è una distrazione. 

2- EVITA DISORDINE E CAOS

Una camera disordinata non aiuta di certo. Quindi sforzati di tenerla sempre in ordine. Un piccolo trucco potrebbe essere quello di organizzare la camera con meno complementi d’arredo diciamo “d’appoggio”, come le poltrone ad esempio. E favorire invece quelli in cui possiamo riporre oggetti, indumenti ecc. L’ordine intorno a te, inconsciamente, ti farà pensare che va tutto bene, che non hai nulla da aggiustare o da sistemare in generale. 

3- SCEGLI I COLORI TENUI AI COLORI PREFERITI

Il tuo colore preferito è il rosso quindi lo vorresti ovunque? Anche NO! Prova solo ad immaginare una camera con le pareti rosse………. Ecco, la scelta di colori tenui è da preferire......sempre. E non solo nelle pareti, ma anche nell’arredamento, nei tendaggi e in tutto il resto. Magari si possono alternare colori diversi a seconda delle stagioni, preferendo ad esempio colori caldi in inverno. Questo non significa stravolgere l’arredamento, anzi basta davvero poco. Semplicemente alternare i tappeti, i copricuscini e le coperte trasforma completamente le tue sensazioni. Ricorda però. Vale sempre la regola dei colori tenui.

4 -LA GIUSTA ILLUMINAZIONE

La tua camera non è una sala operatoria. La luce eccessivamente intensa come quella a led non è particolarmente indicata nella zona notte. L’ideale sarebbe poter decidere l’intensità della luce, oppure prevedere in aggiunta, una lampada regolabile. Specialmente se ti dedichi alla lettura quando sei a letto. Vanno bandite invece tutte le cosiddette luci blu! Ovvero tutte quelle luci artificiali che assorbiamo dai computer, dai televisori e dagli smartphone. Abbiamo dedicato un intero articolo a queste dannose luci. Lo trovi qui sul nostro blog.

5 -INVESTI IN UN BUON MATERASSO

Abbiamo lasciato per ultimo questo consiglio non certo perché meno importante. Anzi! Per rendere davvero rilassante la tua camera da letto è fondamentale avere un buon materasso. Fino a qualche anno fa, acquistare un prodotto di qualità significava spendere un occhio della testa. Oggi per fortuna non è più così. Ancora oggi però le persone aspettano troppo tempo prima di decidersi. Solo quando acquistano un vero materasso di qualità si rendono conto della scelta sensata. 

Ricorda: la camera da letto è lo spazio in cui decomprimere tutto lo stress che hai accumulato durante il giorno. Organizzarla e plasmarla pensando a tutto quello che ti fa rilassare, ti porterà enormi benefici. 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati